COPPIA APERTA QUASI SPALANCATA

 

CREDITS

Di Dario Fo e Franca Rame
Prodotto da Teatro Tabasco
In collaborazione con about:blank
Con
Lisa Moras / Michele Vargiu
Disegno luci Alberto Biasutti
Scenografia e costumi Stefano Zullo
Regia Lisa Moras

SINOSSI

Prima regola perchè la coppia aperta funzioni, deve essere aperta da una parte sola: quella
del maschio! Perchè se la coppia è “aperta” da tutte e due le parti… ci sono le correnti d’aria!
Antonia, 38 anni, casalinga, moglie e madre, è ormai all’ennesimo tentativo di suicidio a causa
infedeltà del marito. Lui, affascinante intellettuale di sinistra, libertino e abile retorico,
propone alla moglie la “coppia aperta” come soluzione ai problemi coniugali. Dopo un iniziale
rifiuto Antonia si convince a tentare. Ma cosa succede quando una donna che si stava ormai dando
per vinta finisce di fare la moglie e si riscopre femmina? Cosa succede insomma quando la coppia
diventa “aperta”… da entrambe le parti?
Coppia aperta quasi spalancata è la più rappresentata fra le opere di Dario Fo e Franca Rame, un
atto unico dalla forte comicità e ironia che mette a nudo le dinamiche delle relazioni sentimentali
in un contesto grottesco ma mai inverosimile. Un dipinto sempre attuale di incomunicabilità nel
quale rancori e rivincite mettono in moto un carosello di eventi dai quali né uomo né donna
usciranno a testa alta, vittime dei loro stessi desideri.

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *